top of page

Primavera odi et amo

Anche tu passi le domeniche di primavera a starnutire tra un pic nic e l’altro? Bene, sei in buona compagnia, oltre 20 milioni di italiani vivono la primavera come un incubo.


Da oggi però scoprirai che esiste un piccolo gioiello in natura, in grado di bloccare l’azione dell’istamina e di modulare le manifestazione allergiche: il Ribes nigrum. In antichità, questa pianta era considerata la “panacea universale”, per le sue virtù antinfiammatorie, antistaminiche e depurative del sangue.

Ribes nigrum foglia

Cosa è il ribes nero?

Il Ribes è un arbusto cespuglioso senza spine, alto fino a 150cm; le foglie hanno un lungo picciolo e i fiori sono riuniti in racemi penduli ed hanno cinque petali verdi e cinque petali biancastri o rossicci; il frutto è una bacca sferica, di colore nero. Cresce in tutta l'Europa, in Italia è presente nella zona montana delle Alpi, dove si trova nei luoghi umidi e ombrosi, lungo i fiumi e le siepi.

Le foglie si raccolgono in giugno-luglio, privandole dei piccioli, prima della fruttificazione; si essiccano all'ombra, in luogo ben aerato e si conservano in recipienti di vetro o ceramica.


Che parti della pianta si utilizzano?

In fitoterapia le parti utilizzate sono tre: foglie, frutti e gemme.

La parte utile per la cura delle riniti allergiche sono le gemme, ricche in flavonoidi e glucosidi, capaci di stimolare la produzione di cortisolo da parte delle ghiandole surrenali. Il cortisolo è un potente drenante ed antinfiammatorio, in grado di ripulire l'intero organismo, un vero e proprio antidoto naturale. Inoltre, l’olio essenziale contenuto nelle gemme, agisce contro le ostruzioni delle prime vie respiratorie ed è utile in caso di bronchiti e raffreddori.

Le foglie invece hanno un’azione diuretica, depurativa del sangue ed eliminatoria dell’acido urico. Sono ricche di flavonoidi, olio essenziale, tannini e polifenoli, diuretici e depurativi del sangue, utili per liberare il corpo dalle tossine e dal colesterolo in eccesso.

I frutti, lavorano come antinfiammatorio e protettore dei vasi sanguigni in quanto contengono vitamina C, vitamina A, ferro e minerali come rame, manganese, magnesio e potassio.


Consigli per sopravvivere alle riniti allergiche

Ribes nigrum gemmoderivato 50 gc al mattino

Rin miscela di Ribes nero, Ontano, Carpino, Rosa Canina 1 cucchiaino da caffè a pranzo e cena.

Fitoallergy spray nasale spruzzare nel naso 4-5 volte al giorno



Per ordinare i prodotti

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdCW5NO71zHP15ceg4RoY0VTJriWMiPaJqqcpHvYIdi2afNVw/formResponse

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page